Come togliere il gel della ricostruzione unghie a casa senza rovinare le tue unghie naturali [10 step]

Sai che esiste un metodo semplice e veloce per rimuovere il gel a casa tua e in tutta sicurezza, anche senza usare una fresa?

Se proprio non puoi o non vuoi rivolgerti ad una professionista, o più semplicemente se sei un’autodidatta e desideri rimuoverlo in tutta sicurezza a casa tua, senza danneggiare le tue unghie naturali e senza una fresa, allora questo articolo è per te!

(In un altro articolo che puoi trovare qui, ti spiego come puoi rimuovere il gel in sicurezza anche usando una fresa).

Prima che ti spieghi però nel dettaglio come fare, ecco cosa dovrai acquistare o avere già in casa.

Allora sei pronta? Bene…

Ecco qui di seguito cosa ti serve:

  • una lima a grana “grossa” 100/150
  • una lima a grana fine 180/200
  • un Buffer
  • un olio per cuticole
  • un bastoncino d’arancio
  • una spazzola
  • un disinfettante delicato
  • dischetto di cotone o pads

Una volta che avrai tutti questi attrezzi e prodotti puoi procedere con i seguenti step:

Ecco in breve e in estrema sintesi il procedimento in 10 step per rimuovere il gel “classico” dalle tue unghie senza fresa:

1. Inizia a limare la parte superiore dell’unghia con la lima più dura (100/150)

Ovviamente la parte più abrasiva è quella a grana 100 mentre quella più morbida è quella a grana 150 oppure 180.

Quindi lima delicatamente, ma con decisione, avendo cura di non avvicinarti troppo all’unghia.

Appoggia bene la tua mano in un punto, cosi da riuscire a fare un pò di pressione con l’altra mano che impugna la lima.

2. Passa la lima con decisione

Passala soprattutto nella parte dell’unghia del margine libero, ovvero la parte di unghia che fuoriesce dal polpastrello. Infatti in questa parte non sentirai il calore dovuto dallo sfregamento della lima, ma dovrai fare molta attenzione quando passerai la lima nel resto dell’unghia, perché l’attrito della lima può provocare una sensazione di calore molto forte.

3. Presta molta attenzione quando ti avvicini al giro cuticole e ai laterali dell’unghia

Quando ti avvicini ai laterali aiutati con la mano che tiene il dito aprendo i laterali ( tirando giu’ la pelle). Premendo le parti laterali del dito questi si abbasseranno, lasciandoti così più spazio vicino l’unghia permettendoti di non danneggiare con la lima la pelle che circonda l’unghia.

4. Lascia uno strato di gel sottile

Perché è importante lasciare uno strato sottile? In questo modo darai all’unghia modo di abituarsi, evitando così che si spezzi e che ci sia troppa sensibilità nella zona.

Una volta tolto il grosso, rifinisci il lavoro con la lima meno dura e con il buffer.

5. Evita di andare troppo in profondità mentre limi, potresti creare danni alla lamina ungueale

Infatti durante la rimozione del gel non dovrai mai sentire calore o bruciore o addirittura vedere degli arrossamenti nella lamina ungueale, perché questo vorrà dire che sei andata troppo in profondità con la limatura e questo non va per niente bene, quindi fai molta attenzione.

6. Rimuovi la polvere che si forma con la limatura passando una spazzolina

7. Dopodiché sistema la forma delle tue unghie e arrotonda poi gli spigoli, che inizialmente risulteranno più indeboliti

Il mio consiglio è quello di limarle lasciandole il più possibile corte, soprattutto per i primi tempi.

8. Una volta finita la limatura, passa il pads con un disinfettante delicato per pulirla dalla polvere

9. Applica dell’olio per cuticole sull’unghia con un piccolo massaggio

 

10. Infine ,se vuoi, puoi spingiere indietro le cuticole e applicare a queste l’olio per cuticole per ammorbidirle

Adesso sai quali sono i 10 passi per rimuovere il gel dalle tue unghie, ma se proprio non ti senti sicura o a tuo agio nel procedere con queste operazioni ti consiglio di rivolgerti presso un’onicotecnica professionista, se invece l’idea di provare su te stessa non ti “spaventa” e hai una buona manualità allora continua a leggere questa guida …

Devi sapere che rimuovere il gel, anche se non è così facile come rimuovere il semipermanente, è comunque una cosa fattibile e in questa guida cercherò di darti tutti consigli e le tecniche per evitare di rovinare le tue unghie naturali e usare degli attrezzi sicuri e indolore!

Quindi continuiamo, ma prima…

⚠️…Ancora un’ultima raccomandazione:

Cosa devi sapere prima di procedere  

ATTENZIONE: è fondamentale e molto importante capire con che prodotto stai lavorando, proprio perché in base al tipo di gel che applichi dovrai poi procedere con il metodo corretto di rimozione.

Ecco quindi una descrizione dei 2 tipi di gel che devi conoscere:

  • Gel classico
  • Gel soak off

Il gel classico per la ricostruzione delle unghie è quello che abitualmente viene usato dalle estetiste e onicotecniche. In altre parole è quello che si polimerizza sotto le lampade UV a raggi ultravioletti o a led e in genere si rimuove con la fresa.

Il gel soak off (smalto gel o semipermanente), prevede sempre l’utilizzo di una lampada a led o uv per la polimerizzazione, ma si differenzia invece dal classico metodo a gel perché per la sua rimozione è stato formulato proprio per essere disciolto completamente nell‘acetone e ha una tenuta perfetta su unghie naturali sane.

Dove per unghie naturali sane intendo proprio unghie che non presentino nessuna limatura, anche la più lieve!

Questo tipo di gel è più morbido e sottile ed è consigliato per una lunghezza di unghie corta/media, non lunghe.

Quindi, se lo smalto è di tipo soak off, avrai bisogno di:

  • Solvente specifico
  • Lima non troppo dura
  • Recipiente oppure cotone
  • carta stagnola o argentata

Ecco come si rimuove il gel soak off  o semipermanente dalle unghie:

  1. Lima la parte superiore dell’unghia avendo cura di non andare troppo in profondità, per non rischiare di rovinare l’unghia naturale
  2. Bagna i pads o dischetti di cotone con il solvente specifico
  3. Fai aderire il cotone all’unghia e fissalo ricoprendola con la carta argentata
  4. Attendi 10 minuti
  5. Usa i bastoncini di arancio per rimuovere i residui di gel dalle unghie e dalle cuticole
  6. Rimuovi lo smalto

Alcune versano il solvente in una bacinella dove poi mettono le mani per 10 minuti 12 minuti, ma non ti consiglio di tenere le unghie e la pelle così tanto tempo a contatto con il solvente.

Infatti questo procedimento risulta un po’ “invasivo”  su pelle particolarmente sensibile.

Quindi il mio consiglio, è quello di rimuovere  superficialmente il prodotto con la lima(180) delicatamente senza avvicinarti troppo all’unghia.

Poi applicare cotone imbevuto della soluzione e avvolgerlo con carta alluminio.

Attendere il tempo richiesto

Subito dopo, non ti resta che prendere un bastoncino in legno per rimuovere il residuo di smalto.

Con il bastoncino cerca di fare una leggera pressione a partire dal basso, preferibilmente da un angolo, e accompagna il movimento verso l’altro portando via lo strato di gel.

Se non riuscirai a rimuoverlo subito e dovresti notare dei residui di gel, allora dovrai “insistere” di più o ammorbidire ulteriormente le unghie ed il prodotto con un nuovo “bagno” di soluzione e ripetere i passaggi finali del procedimento.

Dopo la rimozione ti consiglio di utilizzare uno smalto rinforzante facendo attenzione, nelle settimane successive, ad evitare urti alle tue unghie che potrebbero danneggiarle. Le unghie appariranno adesso più delicate, sottili e facilmente sfaldabili.

Per aiutarle ad ottenere un “recupero” più rapido ti consiglio di applicare dello smalto o dei prodotti rinforzanti affinché l’unghia possa riprendersi più velocemente.

Alcune usano anche dei rimedi naturali che si sono rivelati efficaci. Questi sono ottimi per proteggere ed aiutare le unghie. L’olio di ricino ed il limone, ad esempio, sono dei veri e propri toccasana per le tue unghie, oppure oli arricchiti con la vitamina E.

4 Errori comuni che devi evitare per una rimozione sicura

Alcune accortezze che dovrai scrupolosamente seguire per evitare di danneggiare le tue unghie le ho già menzionate prima, ma te le riassumo brevemente qui sotto insieme agli errori comuni che devi evitare di fare se non vuoi rischiare di rovinare le tue unghie.

Errore # 1: Rimuovere il gel con le mani o con i denti

Uno degli errori più comuni che si possono commettere quando si vuole togliere il gel dalle unghie è quello di “strapparlo” via con le mani, o come molte fanno con i denti!!

Non cedere mai a questa “tentazione” o brutta abitudine, anche se ti accorgi che il vecchio gel è attaccato solo da una piccolissima parte alla tua unghia naturale sottostante.

Non farlo mai!

Potresti infatti rischiare di provocare dei solchi , traumi e arrossamenti alle tue unghie naturali. Inoltre indeboliresti inutilmente le tue unghie rendendole fragili e ipersensibili, rovinandole per settimane.

Questo perché?

Semplice, perché facendo in questo modo, (strappandole dalla lamina ungueale), viene via con se anche una pellicina di protezione che si ha superficialmente sulle unghie naturali (cellule cheratinizzate).

E quindi, dopo questa PESSIMA abitudine e a causa di questa scorretta “procedura” vedresti proprio le lamelle dell’unghia aperte e noteresti proprio uno sfaldamento di essa.

RICORDA che non è il gel, l’acrygel o il semipermanente a rovinare le tue unghie, MA il metodo di rimozione di questi prodotti !!!

Quindi tutto ciò non ti accadrà,  se limerai via il tuo vecchio gel, acrygel o semipermanente con una lima a grana 180 oppure aiutandoti con una fresa e punte adatte alla rimozione.

Errore #2: Usare una lima troppo dura per tutta la durata della rimozione

Se usi solo una lima con una grana troppo dura e abrasiva per tutta la durata della rimozione (grana 100), rischierai di raggiungere l’unghia naturale e danneggiarla, causando solchi o danni alle cuticole.

Errore #3: Togliere tutto il gel della ricostruzione

E’ importante che lasci uno strato di gel sottile, in questo modo darai all’unghia modo di abituarsi evitando così che si spezzi o dia luogo a ipersensibilità.

Errore #4: Non curare l’unghia dopo la rimozione del gel

Le unghie dopo la rimozione del gel appariranno più delicate, sottili e facilmente sfaldabili. Quindi devi sempre applicare uno smalto rinforzante, (vitaminico). Inoltre, come ti suggerivo qualche paragrafo prima, fai degli impacchi con piccoli massaggi e con vari tipi d’olio come quelli arricchiti con vitamina E, in modo da nutrire e rendere più forti le unghie.

Adesso sai come rimuovere in modo corretto il gel della ricostruzione unghie senza rovinare le tue unghie naturali.

Ma se vuoi sapere come rimuovere il gel senza rovinare le tue unghie naturali in modo sicuro e prepararle in maniera corretta per una nuova ricostruzione è fondamentale che tu conosca tutti i passi nella corretta sequenza.

Quindi se non sai come procedere, clicca qui e accedi GRATIS al mini-corso in 2 video lezioni che ti svelano come rimuovere il gel dalle tue unghie con il CORRETTO METODO in 3 fasi e senza danneggiare le tue unghie naturali.

6 commenti

  1. Orietta

    2 anni fa  

    Scusi ho corretto limeil


  2. Anonimo

    2 anni fa  

    Spiegazioni sempre impeccabili, ciao Luisa❤️


  3. Paola

    2 anni fa  

    Ciao vorrei togliermi il gel con la lima vome hai indicato tu, non ho però in casa lo sgrassatore, è un problema? Grazie, Paola


  4. Luisa Temelin

    2 anni fa  

    No, non è necessario lo sgrassatore. Puoi procedere lo stesso. Lavati bene le mani dopo aver tolto tutto il gel.


  5. Vonnie

    1 anno fa  

    Nice post. I was checking continuously this weblog and I
    am impressed! Very useful info specifically the final phase :
    ) I handle such info much. I was seeking this certain info for a long time.
    Thanks and best of luck.


  6. Nicoletta60

    4 mesi fa  

    Ma che bello trovare qualcuno che si prende cura delle unghie e che insegna. Non faccio più la sei permanente perché sento male quando me la tolgono.


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica anche tu (GRATIS) 4 video che ti SVELANO come realizzare una FRENCH super sottile su te stessa con una Smile Line perfetta, in 15 MINUTI!

Scrivi la tua email nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, inviami i 4 video GRATUITI!'!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
ACCEDI QUI AI 4 VIDEO

Scrivi QUI SOTTO LA TUA MIGLIORE EMAIL, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio accedere ai 4 video!'

NO SPAM! Tranquilla i tuoi dati sono al sicuro e NON sarai iscritta a nessun servizio a pagamento o in abbonamento!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
ACCEDI QUI AI 4 VIDEO:

Scrivi la tua MIGLIORE EMAIL nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio accedere ai 4 video!'

NO SPAM! Tranquilla i tuoi dati sono al sicuro e NON sarai iscritta a nessun servizio a pagamento o in abbonamento!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
ACCEDI AI 2 VIDEO!

INSERISCI LA TUA MIGLIORE EMAIL qui sotto e spunta l'accettazione della privacy e clicca sul bottone "SI, VOGLIO VEDERE I VIDEO"

NO SPAM! Tranquilla i tuoi dati sono al sicuro e NON sarai iscritta a nessun servizio a pagamento o in abbonamento!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
ACCEDI AI 2 VIDEO!

INSERISCI il tuo NOME e LA TUA MIGLIORE EMAIL qui sotto e spunta l'accettazione della privacy e clicca sul bottone "SI, VOGLIO VEDERE I VIDEO"

NO SPAM! Tranquilla i tuoi dati sono al sicuro e NON sarai iscritta a nessun servizio a pagamento o in abbonamento!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
ACCEDI AI 2 VIDEO!

INSERISCI il tuo NOME e LA TUA MIGLIORE EMAIL qui sotto e spunta l'accettazione della privacy e clicca sul bottone "SI, VOGLIO VEDERE I VIDEO"

NO SPAM! Tranquilla i tuoi dati sono al sicuro e NON sarai iscritta a nessun servizio a pagamento o in abbonamento!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco